Warning: include_once(/home/customer/www/nuovofioreinafrica.org/public_html/wp-content/plugins/wp-super-cache/wp-cache-phase1.php): failed to open stream: No such file or directory in /home/customer/www/nuovofioreinafrica.org/public_html/wp-content/advanced-cache.php on line 22

Warning: include_once(): Failed opening '/home/customer/www/nuovofioreinafrica.org/public_html/wp-content/plugins/wp-super-cache/wp-cache-phase1.php' for inclusion (include_path='.:/usr/local/php74/pear') in /home/customer/www/nuovofioreinafrica.org/public_html/wp-content/advanced-cache.php on line 22
GUBRYE, 2020 - Nuovo Fiore in Africa

GUBRYE, 2020

PROGETTI

PROGETTI

BOLE BULBULA, ADDIS ABEBA

ETIOPIA CENTRALE, 2016

PROGETTO
Due nuove classi

Nel 2020 verrà’ terminata la realizzazione della seconda aula (tukul/gojobet) per l’accoglienza di circa 40 bambini.

Terminerà la realizzazione del laboratorio di fashion e quello di formazione professionale per parrucchieri.

RAGIONI PER L'INTERVENTO

Obiettivi generali:

Dare un servizio di supporto educativo per limitare la dispersione scolastica, in Etiopia il tasso di alfabetizzazione è molto basso (solo il 40% degli adulti sa leggere e scrivere) e il tasso di frequentazione scolastica dei bambini è nettamente inferiore a quella di altri paesi africani (solo il 28% dei bambini frequenta la scuola elementare e solo il 15% prosegue gli studi nella scuola secondaria).

 

Obiettivi specifici:

  1. Migliorare le capacità di apprendimento per favorire una migliore inclusione scolastica.
  2. Miglioramento scolastico dei bambini con difficoltà della scuola primaria, attraverso il doposcuola.
  3. Alfabetizzare ragazzi che non hanno accesso alla scuola per vari motivi.
  4. Insegnare una professione ai ragazzi che sarà utile per trovare un lavoro.

BENEFICIARI DIRETTI/INDIRETTI
Beneficiari diretti

Il progetto è rivolto a circa 80 bambine e bambini per le due classi di alfabetizzazione, e 30 ragazzi per i laboratori, tutti provenienti da Gubrye e villaggi limitrofi appartenenti a famiglie molto povere e senza un reddito stabile.

 

Beneficiari indiretti

Le famiglie dei bambini inseriti nel programma che troveranno nel progetto un valido sostegno per la loro crescita e formazione.

IL PAESE

Il villaggio di Gubrye è situato nella zona di Gurage, a circa 175 km dalla capitale Addis Abeba nell’Etiopia sud occidentale. Questo territorio è abitato da Silte, Sabat Beyt e Soddo, le tre grandi confederazioni di tribù e clan che costituiscono il gruppo etnico guraghe.

I villaggi sono sparsi e lontani l’uno dall’altro e i loro abitanti vivono in capanne di paglia, lavorando la terra per il proprio sostentamento.

La zona di Gurage è una delle 30 zone che costituiscono la regione del SNNPRS – Southern Nation’s Nationalities and Peoples (Regione delle Nazioni, Nazionalità e popoli del Sud)

La zona Gurage è strutturata in 3 amministrazioni regionali situate nelle città di Wolkite, Butajira e Gubrie. Nella zona sono presenti 437 unità amministrative rurali dette Kebele e 15 centri urbani.

La regione è prevalentemente montuosa. Nell’area centro-meridionale scorre il fiume Omo che scorrendo verso sud sfocia nel lago Turkana il cui margine settentrionale bagna la regione segnandone parte del confine con il Kenya. Nell’area occidentale scorre il fiume Akobo. Al confine orientale con la regione di Oromia è situato il lago Abaya e a nord di questo il lago Awassa sulle cui sponde è situata la capitale.

La regione-stato è stata istituita nel 1995. Ha incorporato l’ex provincia di Gamo Gofa e parte del territorio delle ex province di Sidamo, Caffa e Ilubabor. Confina a nord-ovest con la regione di Gambela, a nord, ovest e sud-est con la regione di Oromia. A sud ha un confine internazionale con il Kenya e ad ovest con il Sudan.